Cerca nel sito
17 marzo 2020

La Salina si risveglia

La Salina si risveglia

 La situazione che stiamo vivendo in questo periodo dovuta all’emergenza sanitaria per il COVID-19 è difficile per tutti ma ci fa comunque sperare che con le dovute misure si possa superare presto. Ed è con questa speranza che guardiamo al futuro e alla primavera alle porte.
Il suggestivo ecosistema della Salina di Comacchio si sta risvegliando in queste prime giornate primaverili. I fenicotteri stanno iniziando le prime danze nuziali e avocette, cavalieri d’Italia e volpoche affollano gli specchi d’acqua. La pace e la serenità di questo scrigno di biodiversità ci conforta e ci sprona a nuovi progetti. Osserviamo l’andamento della situazione tramite telecamere e programmi di telecontrollo dei livelli idraulici da remoto per garantire una riapertura entusiasmante.
Un inizio di stagione che attendiamo con impazienza e che stiamo preparando al meglio per offrire tutte le misure opportune per poter visitare la Salina in totale sicurezza appena possibile.
La riapertura al pubblico della Salina di Comacchio è in programma per il 10 aprile. Speriamo tutti che sarà possibile. Sulla pagina Facebook della Salina potete comunque trovare tutti gli aggiornamenti.
Nel frattempo, in attesa di incontrarvi e accompagnarvi alla scoperta di questo incantevole angolo del Parco del Delta del Po, vi invitiamo a consultare il sito www.salinadicomacchio.it per poter osservare anche da casa la Salina e i suoi abitanti grazie alla telecamera che riprende in tempo reale i bacini vicini all’aula didattica.