A seguito della visita ispettiva condotta nelle giornate del 26, 27 e 28 gennaio dall’ente Certiquality nelle sedi dell’Azienda interessate, è stato comunicato e concesso il mantenimento della Certificazione del Sistema di Gestione Ambientale applicata alla sede amministrativa e ai depuratori di Comacchio e di Codigoro, e la relativa estensione per gli impianti di depurazione di Copparo e Tresigallo (certificato n. 27541 prima emissione del 18/02/2020, emissione corrente 01/03/2022).

Tale estensione rappresenta la volontà dell’azienda CADF di impegnarsi concretamente per limitare gli impatti ambientali diretti derivanti dalle proprie attività e, soprattutto, di sviluppare ulteriormente una cultura di miglioramento continuo delle performance ambientali.

Per CADF “l’ottenimento della certificazione del Sistema di Gestione Ambientale rappresenta un traguardo importante, ma soprattutto una prova tangibile della capacità del Sistema di soddisfare i requisiti previsti dalla norma, e della volontà di migliorare l’immagine dell’Azienda nel contesto regionale e nazionale”.

Il conseguimento della certificazione del SGA costituisce un elemento distintivo e di competitività che dà documentata evidenza, a tutte le parti interessate, dell’impegno profuso dall’Azienda nella salvaguardia dell’ambiente, nell’utilizzo consapevole delle risorse naturali e nella prevenzione dell’inquinamento, in modo coerente con le necessità del contesto socio-economico di riferimento, nel pieno rispetto delle normative ambientali cogenti e volontarie applicabili.

Pur essendo volontaria, la certificazione del sistema di gestione ambientale è oggi sempre più spesso richiesta dai bandi di gara pubblici e, con la pubblicazione del D.Lgs. 121/2011 e della Legge 68 del 22/05/2015, assume carattere rilevante relativamente ai reati di natura ambientale, nel contesto di adozione di un modello organizzativo ex D.Lgs. 231/2001.

La certificazione del SGA semplifica e agevola inoltre l’espletamento delle pratiche di rinnovo di autorizzazioni (rifiuti, emissioni ecc…) e può, a seconda dell’ambito di attività, fornire anche vantaggi economici sostanziali derivanti, ad esempio, dalla riduzione di eventuali fideiussioni e dall’accesso a finanziamenti regionali e locali.